Tempo di Smart Working, che sia per scelta o per forza (coronavirus) è qualcosa di utile e necessario.

Per farlo ci sono tanti modi ma sicuramente farlo al meglio è la cosa più difficile, il rischio di finire in poltrona col pigiama e la tazza di caffè è altissimo, specie per i lavoratori single.

 

Anche perché da casa non sempre è facile mantenere la stessa concentrazione tenuta  sul luogo di lavoro. Eccovi quindi i consigli forniti dalla Methodos (società di consulenza italianissima che oggi ha filiali anche i Germania e Francia), per rimanere efficienti anche all’interno delle mura domestiche.

  1. Orari: stabiliscili e rispettali, ti permetterà di mantenere costante l’impegno e di organizzare il lavoro
  2. Abbigliamento: vestiti come quando andavi in ufficio, servirà ad entrare nel ruolo professionale. Sembra incredibile ma ricordati che l’abbigliamento traspare anche nelle conversazioni telefoniche, più sei abbigliato al ruolo più il ruolo sarà percepito dall’interlocutore.
  3. Pause: stacca 5 minuti ogni ora. Staccare 5 minuti è indispensabile perché aiuta la concentrazione, riposa la vista, aiuta il fisico. Per staccare davvero ed avere questi benefici è necessario alzarsi dalla sedia e farsi un giro per la casa, magari ascoltando un po’ di musica, vietato stare seduti!
  4. Spazi: tutto organizzato. Se lavori da casa lo spazio deve essere organizzato per lavorare, documenti, oggetti e ordine. Cura tutto come se fossi a lavorare in ufficio, tieni pulito, ordinato ed organizzato, ti permetterà di avere tutto sotto controllo e lavorare serenamente (magari pensa anche all’assistenza Pc, indispensabile per lavorare serenamente da casa, qualcosa tipo SosSmart.it 😉 ).
  5. Concentrazione: niente distrazioni. Vietate le capatine sui social, le chat whatsapp non di lavoro e tutto quelle cose che tolgono attenzione dal lavoro in corso.

 

Tutto chiaro? Bene adesso che hai le basi…..non ti resta che cominciare seriamente a lavorare!

Categorie: Smart Work

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *